43ma Sagra del Pecorino di Filiano e dei prodotti lattiero caseari

Tempo di lettura: 2minutiTempo di lettura: 2minuti

analisi sensoriale pecorino filianoSabato 5 e domenica 6 settembre, a Filiano parte la 43ma edizione della Sagra del formaggio pecorino e dei prodotti lattiero caseari. Il Pecorino di Filiano, caratteristico formaggio a pasta dura ricco di aromi unici e pregiati, è prodotto all’interno di una vasta area di produzione che si estende sul territorio nord-occidentale della Basilicata e che coinvolge trenta comuni. Quest’anno, per la prima volta, l’Amministrazione comunale di Filiano ha riunito gli espositori provenienti da tutti i comuni dell’area di produzione. L’obiettivo, come ci spiega il Sindaco di Filiano Francesco Santoro, è quello di creare una rete tra i vari Comuni in modo da creare percorsi turistici ed enogastronomici integrati, nonché riuscire ad intercettare il flusso turistico che si riverserà in Basilicata in previsione di “Matera 2019”. «Il fine è quello di creare le condizioni giuste, affinché tutti gli operatori possano servirsi di tale eccezionale evento per far conoscere la bontà e la qualità dei nostri prodotti lattiero caseari, creando altresì opportunità economiche» ha continuato il Sindaco Santoro. Organizzata dal Comune di Filiano, in collaborazione con il Consorzio per la Tutela del Pecorino di Filiano DOP questa 43ma edizione, sarà incentrata su due parole chiave: rinnovamento e coinvolgimento. Il rinnovamento si rende necessario in seguito alle direttive europee emanate in agricoltura, che tendono sempre più a favorire una maggiore cooperazione tra i produttori. Il coinvolgimento attivo dei Comuni dell’intera area di produzione, come si è detto, dovrebbe servire a creare forme di partenariato al fine di realizzare percorsi turistici ed enogastronomici integrati.
pecorinodifiliano_670pxSabato 5 settembre, alle ore 18:00, presso il centro sociale “G. Lorusso”, si svolgerà il seminario dal titolo “Pecorino di Filiano Dop: tra lingua blu (bluetongue) e prospettive del PSR 2014-2020”. Alle ore 19:00 ci sarà l’apertura degli stand e l’intrattenimento musicale degli organettisti locali e del gruppo folkloristico “Dragon Folk” per le vie del paese. Alle ore 21:30, in Piazza SS Rosario, si svolgerà lo spettacolo musicale del gruppo “Officine Popolari Lucane”. Domenica 6 settembre, la mostra mercato inizierà alle ore 16:00, mentre alle 18:00, lungo il corso principale, ci sarà uno spettacolo di animazione con trampoliere e mangiafuoco. Infine, alle ore 21:00 in Piazza Autonomia, si svolgerà lo spettacolo musicale del gruppo “Musicamanovella”.

Share Button