Filiano selezionato dall’ISTAT per l’indagine Covid-19

Via libera del Consiglio dei Ministri al decreto legge (DL n. 30 del 10/05/2020 pubblicato in G.U. n.119) che introduce “misure urgenti in relazione alla realizzazione di un’indagine di sieroprevalenza”. L’ISTAT e il Ministero della Salute condividono la titolarità dell’indagine nell’ambito delle rispettive competenze statistiche e sanitarie.
L’obiettivo è capire quante persone hanno sviluppato gli anticorpi al Covid-19, anche in assenza di sintomi. L’indagine consentirà di ottenere informazioni necessarie per stimare le dimensioni e l’estensione dell’infezione nella popolazione e descriverne la frequenza in relazione ad alcuni fattori quali il sesso, l’età, la regione di appartenenza e l’attività lavorativa svolta.

Il disegno del campione effettuato dall’Istat prevede l’osservazione di 150.000 individui sull’intero territorio italiano.
Croce Rossa Italiana, Regioni e medici di base saranno impegnati per assicurare la corretta procedura di gestione dei prelievi e il contatto dei cittadini chiamati a partecipare all’indagine. Le informazioni raccolte permetteranno di scattare una fotografia dello stato di salute degli italiani rispetto al Covid-19 e, di conseguenza, indirizzare le politiche a livello nazionale o regionale necessarie per modulare le misure di contenimento del contagio. “I risultati dell’indagine, diffusi in forma anonima e aggregata potranno essere utilizzati per successivi studi e per l’analisi comparata con altri Paesi europei.” – spiega l’ISTAT in un comunicato – “Per ottenere risultati più precisi, è fondamentale che le persone, inserite nel campione casuale, diano il loro contributo: partecipare non è obbligatorio ma è un bene per se stessi e per l’intera comunità.”

Anche il Comune di Filiano è stato inserito tra i comuni in cui saranno eseguite indagini di sieroprevalenza su un campione di popolazione selezionato dall’ISTAT in base a diversi fattori quali fasce di età, sesso, zone di appartenenza, attività lavorativa svolta, in modo da avere una rappresentatività più ampia possibile di cittadini.
“Nei prossimi giorni i cittadini selezionati saranno contattati dal personale incaricato per acquisire la propria disponibilità all’indagine e ai prelievi, su indicazione dell’Amministrazione Comunale, saranno effettuati presso la sede dell’Avis Comunale di Filiano.” – fa sapere in una nota il Sindaco di Filiano, Francesco Santoro – “Un ringraziamento ai cittadini che si sottoporranno ai test, ai Volontari della Croce Rossa di Filiano che gestiranno l’intera attività nel nostro territorio e ai Volontari dell’Avis che assicureranno anche il loro supporto.”

Share Button