Un presepe per tutti

Tempo di lettura: < 1minuto

Anche per questo Natale, per il terzo anno consecutivo, Anna Romaniello ha dedicato alla comunità di Filiano parte del suo tempo per realizzare il bellissimo presepe della chiesa madre “Maria SS. del Rosario” di Filiano.
Sulle scale dell’altare della Chiesa è stata riprodotta una piccola Betlemme, dominata al centro dalla Natività realizzata all’interno di una piccola grotta in pietra. Ai lati, invece, è raffigurata la vita quotidiana dell’antico borgo, con i pastori al pascolo, le lavandaie, gli artigiani e tutti i fedeli.
Oltre alla cura dei dettagli, a colpire è anche l’originalità nella rappresentazione e nella scelta del materiale: invece del classico muschio, Anna ha deciso di utilizzare le foglie dell’albero del cachi che con il loro caratteristico colore rosso, dovuto all’essiccazione, donano al presepe un atmosfera particolarmente accogliente e calda. Materiali semplici, quelli che la natura ci offre, ma tanto lavoro, impegno e passione.
Lo spirito e l’atmosfera natalizia di questo presepe ci avvicinano un po’ di più alla fede.

Quest’anno, però, c’è un’altra novità!
Anna ha realizzato anche la Natività all’esterno della Chiesa Madre.
“Quella del presepe è una tradizione tipicamente italiana, fa parte della nostra cultura e di quello che siamo. Ho pensato di realizzare la Natività anche all’esterno della Chiesa per ricordarlo a tutti, non solo ai fedeli. E poi, è un modo per rafforzare il senso di comunità e di collaborazione che ci lega.” ha dichiarato Anna Romaniello.
La Natività è stata realizzata recuperando alcune statue di legno, che l’artista filianese Carmine Palladino aveva creato per un presepe di qualche anno fa. Anna ha scelto alcune figure, le ha rivestite e ha aggiunto qualche dettaglio, poi ha creato la capanna con foglie di canna e rami presi direttamente dal bosco, infine, ha aggiunto le luci ed ecco la magia!
Il presepe è pronto ed è un bellissimo regalo per tutta la comunità filianese!

Share Button