NUR Art Performance

Tempo di lettura: < 1minuto

È raro che talenti di fama e di provenienza internazionale lambiscano il nostro territorio.
Scambi culturali tra artisti e persone così lontani, sia culturalmente che geograficamente, sono occasioni da non perdere per godere di una crescita interiore e per allargare i propri orizzonti. Quando poi uno scambio culturale include anche una componente artistica, esso acquisisce un valore che trasale la cultura o la tradizione di un popolo, ma rientra nella sfera delle emozioni, e di sentimenti che crediamo essere universali.
In quest’ottica la Pro Loco di Filiano, ha colto con piacere l’occasione di ospitare l’artista armeno Arman Nur, che in queste settimane sta conoscendo la Basilicata, nell’ambito del progetto Residenza d’Artista promosso da Porta Coeli International Art Gallery di Venosa.

Arman NUR è un disegnatore, orefice, scultore e pittore armeno. Tra le sue produzioni artistiche, di grande successo, il progetto “The Fly” (La Mosca), premiato con la medaglia d’oro “Lorenzo il Magnifico” alla Biennale di Firenze per l’Arte Contemporanea del 2017. “Genius”, sculture plastiche e che, pur nella propria forma statica, trasmettono forte dinamismo e movimento. Una sua particolare tecnica illustrativa è quella del tratto che mai si stacca dalla superficie e mai si incrocia o si scontra, avvolgendo e completando armoniosamente lo spazio.

NUR Art Performance a Filiano è un evento organizzato dalla Pro Loco di Filiano. Nel corso della serata l’artista armeno Arman NUR, in un clima del tutto informale, si esibirà in un esercizio creativo, immaginando, progettando, disegnando e realizzando un’opera d’arte. Durante l’incontro sarà possibile dialogare con l’autore, confrontarsi su tecniche, stili o sulle fonti di ispirazione che muovono la sua arte.
Quante volte hai avuto l’opportunità di meravigliarti vedendo dal vivo un artista all’opera?
L’appuntamento è per venerdì dalle ore 16:30 presso il Palazzo Corbo di Iscalunga, Filiano.

(Fonte: Pro Loco Filiano)

Share Button