Decennale del Forum C63. Intervista ad Angelo Zaccagnino

Tempo di lettura: 4minuti
Il presidente del Forum Angelo Zaccagnino

Il Forum Giovanile “C63” di Filiano compie dieci anni. La C del logo sta per ‘cerchio’ e simboleggia l’unione, il gruppo di giovani, mentre il numero 63 indica tutte le frazioni e le contrade che fanno parte del territorio comunale di Filiano.
In questi 10 anni, il Forum è cresciuto molto grazie all’impegno di tutti i giovani che ne hanno fatto parte e grazie alla guida dei primi due presidenti Giuseppe Mecca e Giuseppe Santoro. Nonostante le difficoltà incontrate negli anni, oggi il C63 è diventato una realtà associativa importante nel contesto filianese: ha all’attivo numerose collaborazioni con le diverse associazioni locali, fa parte della Consulta delle Associazioni e gestisce, per conto del Comune di Filiano, l’area picnic di Sorgente Imperatrice a Montecaruso.
Ma queste sono solo alcune delle tante attività di cui si occupa il Forum, come ci spiega l’attuale presidente Angelo Zaccagnino in questa intervista.

Il Forum Giovanile “C63” di Filiano compie 10 anni. Ci puoi fare un bilancio?
Per quanto riguarda gli ultimi tre anni – quelli del nostro direttivo – il bilancio è molto positivo, ci riteniamo più che soddisfatti. Siamo riusciti a rilanciare il Forum e a farlo ripartire dopo alcuni anni di difficoltà, ora siamo un’associazione riconosciuta da tutta la comunità. Esistiamo davvero e la nostra presenza si sente e si vede! Se il Forum è riuscito ad arrivare fin qui, è stato anche grazie all’impegno di tutti i soci e dei presidenti Giuseppe Mecca e Giuseppe Santoro che hanno ricoperto questo ruolo prima di me. I tanti traguardi raggiunti in questi anni dimostrano tutto il nostro impegno e la nostra voglia di fare. Ci siamo costruiti una nostra reputazione, tanto che sono molte le collaborazioni con le altre associazioni sul territorio, ma anche con l’Amministrazione Comunale di Filiano, che in questi tre anni non ci ha mai fatto mancare il suo sostegno. Oggi ricopriamo un ruolo importante anche all’interno della Consulta delle Associazioni e gestiamo, per conto del Comune di Filiano, l’area picnic di Sorgente Imperatrice a Montecaruso.

Da sinistra: Angelo Zaccagnino, Vitantonio Pace e Livio Pace

Da quello che ho potuto notare, siete un gruppo di giovani molto unito e volenteroso.
La forza del Forum “C63” sta proprio nelle persone che ne fanno parte. Siamo arrivati a 40 iscritti e prevediamo altre adesioni. Se non ci fossero i soci non potremmo fare niente, il contributo di tutti è fondamentale e prezioso: da quello più attivo a quello che si vede meno. Ognuno nel suo piccolo fa la differenza.

Avete un vostro motto?
Il nostro motto è #sempreattivi! Abbiamo fatto nostra la citazione di Vitantonio Pace, che ha usato questo hashtag per la prima volta.

Il Forum oltre ad organizzare gli eventi può avere anche un ruolo sociale? Aiutare a prevenire forme di disagio giovanile?
Di certo può servire a questo. I giovani oggi vivono molte difficoltà ed è facile che prendano la strada sbagliata. Quello del Forum potrebbe essere uno spazio per l’aggregazione e per coinvolgere anche i ragazzi che vivono in uno stato di disagio. Forse dovremmo fare qualcosa di più a proposito, ma abbiamo ancora tempo.

Cosa avete organizzato per l’estate filianese di quest’anno?
A luglio abbiamo già svolto il Torneo di calcio-tennis che ha avuto un discreto successo e poi, in collaborazione con la Pro Loco di Filiano, per dieci giorni abbiamo intrattenuto i più piccoli con la manifestazione Tutti in villa. Di quest’ultimo evento siamo molto soddisfatti, perché ha avuto un grande successo. Per agosto, invece, stiamo organizzando tre grandi eventi. Il 10 agosto ci sarà YoungEvent: la notte dei giovani, la festa per il decennale del Forum C63; il 14 agosto, visto il grande successo dell’anno scorso, riconfermiamo Color Run: la corsa più pazza e colorata della valle, e poi dal 27 al 30 agosto sarà la volta della Partita del Cuore, in ricordo di Andrea Telesca.

Come si svolgerà la festa per il decennale del Forum?
Da questa serata ci aspettiamo molto, anche perché è da quasi un mese e mezzo che ci lavoriamo! Con questa festa vogliamo ribadire la presenza del Forum giovanile qui a Filiano, sarà anche l’occasione per festeggiare i dieci anni dell’associazione e i 3 anni dell’attuale direttivo. Questo è un punto d’arrivo ma, soprattutto, dev’essere un punto di partenza per almeno altri 10 anni di vita del Forum! Vorremmo che i ragazzi vedessero il Forum come una risorsa, come un luogo in cui incontrarsi e crescere. Perché il Forum giovanile “C63” di Filiano ti mette al centro!
Tornando alla serata, inizierà alle ore 21:00 con i miei saluti e quelli del Sindaco di Filiano, Francesco Santoro. Poi ci saranno dei brevi interventi degli ex presidenti del Forum, Giuseppe Mecca e Giuseppe Santoro, e di Maria Santarsiero, presidente della Pro Loco di Filiano, con la quale collaboriamo spesso. Poi partirà la festa, che si svolgerà in tre punti diversi del paese e non soltanto in Piazza SS Rosario. In piazzetta Sandro Pertini suonerà l’Acoustic Duo Rocco Fiore & Fabio Sabato, in largo Senatore Vito Reale ci sarà il gruppo The blue bonkers e al muretto si esibirà Il Ristretto. Ci saranno anche I Minchion’s con il loro “Sconvolt Quiz”. È la prima volta che organizziamo una cosa del genere a Filiano e speriamo che piaccia!
Per finire, nel corso della serata, saranno consegnati anche i premi ‘Io Amo Filiano’ a coloro che nel tempo hanno dimostrato appartenenza alla comunità filianese.

Cosa vorresti dire ai ragazzi che ci stanno leggendo?
Vorrei invitarli a partecipare di più alla vita della comunità in cui vivono. Filiano dev’essere il nostro, è casa nostra, siamo noi che ci viviamo perciò sta a noi farlo crescere e renderlo migliore. È inutile ricordare il passato e lamentarsi del presente, noi possiamo cambiare le cose e fare la differenza… Adesso è il nostro momento!

Share Button