Filiano si trasforma in una piccola Betlemme

Tempo di lettura: 2minutiTempo di lettura: 2minuti
Il presepe sull’altare della Chiesa Madre

Trasformare Filiano in una piccola Betlemme. È stata questa l’idea di partenza che ha guidato Anna Romaniello nella realizzazione del presepe nella chiesa madre “Maria SS. del Rosario” di Filiano.
Quella del presepe è una tradizione tipicamente italiana che, pian piano, si è diffusa in tutti i paesi cattolici del mondo. Poi, diciamocelo chiaramente, non è Natale senza il presepe!
Per questo motivo, per il secondo anno consecutivo, Anna ha regalato alla comunità di Filiano parte del suo tempo e della sua passione per la realizzazione di un bellissimo presepe. Sulle scale dell’altare della Chiesa Madre, ha ricostruito una piccola Filiano in miniatura: si riconoscono chiaramente, in alto, la chiesa di Piazza Autonomia e, in basso, le case del corso principale del paese. Proprio in una casetta del borgo, in primo piano, è stata posizionata la Natività.

“Per il presepe di quest’anno ho deciso di trasformare Filiano in una piccola Betlemme. In questo modo, è come se lo spirito e l’atmosfera natalizia fossero un po’ più vicini a noi. Abbiamo tutti bisogno di avvicinarci un po’ di più alla fede e, riprodurre la Natività a Filiano può aiutare la comunità a ritrovare lo spirito di collaborazione e di unità necessario per crescere.” ha dichiarato Anna Romaniello

Un presepe, dunque, per l’intera comunità filianese, i cui colori e struttura si armonizzano perfettamente con il resto della chiesa. Il materiale usato per realizzare il presepe è prevalentemente cartone, fogli di cartoncino, polistirolo e corteccia di albero. Poco materiale, ma tanto lavoro, impegno e passione. È da quest’estate, infatti, che Anna lavora al progetto e il risultato è davvero notevole. La passione che emerge nella cura dei dettagli e dei particolari, trasmette all’osservatore una dolce atmosfera natalizia.
Il Parroco Don Mariano Spera ha espresso gratitudine e soddisfazione per tutto l’impegno e l’amore che Anna ha profuso nel suo lavoro.

“Ogni anno, come Parrocchia, diamo la possibilità a chi lo desidera di realizzare il presepe in chiesa ed esprimere la propria creatività. Abbiamo un po’ perso quello che è il vero senso del Natale, e piccole cose come realizzare il presepe in Chiesa possono aiutare un’intera comunità a ritrovare quello che è il vero spirito natalizio” ha affermato Don Mariano.

Share Button