A Filiano, incontro informativo sulla celiachia

Tempo di lettura: < 1minutoTempo di lettura: < 1minuto

celiachia - 29 novembre 2014 - locandinaLa celiachia è un’intolleranza permanente al glutine, sostanza proteica presente in avena, frumento, farro, kamut, orzo, segale, spelta e triticale.
L’incidenza di questa intolleranza in Italia è stimata in un soggetto ogni 100/150 persone. I celiaci potenzialmente sarebbero quindi 400 mila, ma ne sono stati diagnosticati intorno agli 85 mila. Ogni anno vengono effettuate cinque mila nuove diagnosi ed ogni anno nascono 2.800 nuovi celiaci, con un incremento annuo di circa il 10%.
Per curare la celiachia, attualmente, occorre escludere dalla dieta alcuni degli alimenti più comuni, quali pane, pasta, biscotti e pizza, ma anche eliminare le più piccole tracce di farina da ogni piatto. Questo implica un forte impegno di educazione alimentare, infatti l’assunzione di glutine, anche in piccole dosi, può causare danni. La dieta senza glutine, condotta con rigore, è l’unica terapia che garantisce al celiaco un perfetto stato di salute.
L’Associazione Pro Loco di Filiano e l’Associazione Italiana Celiachia Basilicata Onlus, in collaborazione con la Croce Rossa Italiana di Filiano e l’AVIS Comunale di Filiano, con il patrocinio del Comune di Filiano, organizza l’incontro “Quattro chiacchiere sulla celiachia”, che avrà luogo sabato 29 novembre 2014, alle ore 18:00 presso il Centro sociale di Filiano.
Parteciperanno alla serata la Dott.ssa Amelia Schiavone (consulente scientifico AIC Basilicata Onlus), Lucia Santarsiero (chef e tecnologa alimentare) e Francesco Cioffredi (presidente AIC Basilicata Onlus). Al termine dell’evento ci sarà un piccolo buffet di prodotti senza glutine.

Share Button